Il suono delle notifiche 

Non so a voi, ma a me risulta difficile trovare un suono per le notifiche dello smartphone che non mi facciano salire il nervoso. Sono tutte troppo, troppo odiose alla lunga, specialmente se tendete a riceverne molte in un solo giorno.

Questa riflessione mi è sorta in seguito all’ennesimo trillo, mentre stavo scrivendo un articolo per lavoro, un suono fastidioso e insistente mi ha fatto perdere la concentrazione. Era la notifica di una mail di spam con la quale mi venivano proposti dei convenienti prestiti con cambiali tra privati.

Riflettendo, e non essendo interessato alla proposta, mi sono reso conto che io odio quel suono. Però non posso neppure togliere le notifiche, dato che il telefono mi serve per lavoro, alcune mail importanti devo leggerle subito e devo rispondere immediatamente.

Ma quale potrebbe essere il suono più adatto alle notifiche? Troppo acuto è noioso, troppo grave non si sente. Ho provato a usare i versi degli animali, ma per carità. Mi prendevo degli spaventi allucinanti, una volta avevo il cane che abbaia, il telefono era nella mia borsa da lavoro e sentendo abbaiare pensavo fosse il MIO cane rimasto chiuso fuori. Ho perso mezz’ora a cercarlo, quando l’ho visto dormire beato sul divano mi sono sentito un cretino.

Ho provato anche a tenere solo la vibrazione, ma non sentivo mai nulla, neppure le chiamate. Perché io parlo di notifiche, ma anche per le telefonate è la stessa storia: il suono classico del telefono non lo posso più sopportare, mi ricorda le chiamate che mia sorella riceveva quando era adolescente e quel povero fisso di casa esplodeva ogni giorno.

Non lo so, sto seriamente pensando di crearmi una suoneria da solo e una relativa notifica, ma so che finirebbe per stancarmi dopo poco e sarei di nuovo a capo. Piano di budget personale